Ecco alcuni consigli su come abbinare lo stile rustico allo stile contemporaneo, giocando con i contrasti per creare atmosfere ricercate, calde e accoglienti. La fusione di arredi rustici ed elementi contemporanei, infatti, regala carattere e personalità ai tuoi spazi domestici. Le linee essenziali e pulite dello stile contemporaneo incontrano la preziosità di materiali come il legno, esaltandone la naturale bellezza e creando un’armonia di colori e geometrie. L’alternativa per abbinare alla perfezione lo stile rustico allo stile contemporaneo è quella di rendere evidenti i contrasti e le differenze esistenti, aggiungendo uno o due elementi contemporanei in un ambiente prevalentemente rustico e viceversa.
Tra gli stili capaci di integrarsi in maniera perfetta in un ambiente rustico c’è l’Industrial. Potete aggiungere decorazioni in stile contemporaneo e uno o due elementi dalle finiture metalliche, per creare un ambiente degno dei migliori interiors. Altro consiglio banale per ricreare un’atmosfera retró combinando i due stili senza errori: sfruttare tutti gli spazi, creando nicchie tipicamente rustiche all’interno delle pareti, rivestite in pietra o in legno, da utilizzare come scaffali per i libri o per altri oggetti o al posto dei mobili. In ambienti minimal in cui prevalgono il bianco e la luce,si potrebbero inserire elementi in stile rustico che renderanno gli spazi più caldi e avvolgenti. Lo stile rustico, inoltre, predilige materiali che richiamano l’autenticità della natura, come il legno, reso ancora più prezioso dall’effetto dei segni del tempo, o la pietra, ideale per interpretare al meglio l’abbinamento di rustico e contemporaneo, con l’aggiunta di elementi di arredo moderni o giocando con le mescolanze e con i contrasti.